Le Carlottine

Una rappresentazione musicata e giocata sull’Olocausto, che si avvale del Patrocinio dell’ANEI, Associazione Nazionale ex-internati italiani presso la Casa della memoria di Roma ed è stata creata con la collaborazione della Compagnia Mangano-Massip, nota compagnia parigina di mimi e danzatori, assistenti di Marcel Marceau.

Carlottina è un piccolo personaggio invento da Elsa Morante, un essere assolutamente puro e fanciullesco con cui l’autrice riesce a parlare dei felici pochi, ovvero degl’ultimi, dei disgraziati, delle vittime e, con dolcezza, anche dei bambini dell’Olocausto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Carlottina e Carlotta spiegano ai piccoli spettatori, in modo giocoso e attraverso i loro occhi di bambine,  cosa poteva non accadere e quello che invece è successo durante l’Olocausto.

Presentazione

Scheda Tecnica

 

Annunci