Gli Uccelli

Lo spettacolo si ispira alla commedia dell’autore greco Aristofane, messa in scena per la prima volta alle Grandi Dionisie del 414 a.C. Nonostante siano passati secoli, l’opera è di estrema attualità e si adatta perfettamente ai tempi odierni.

L’interpretazione del testo che la compagnia Td’A offre non è solo quella di un’opera d’evasione, così come è stata definita dai critici contemporanei, ma corrisponde anche ad una analisi critica e allegorica, che come in Aristofane, rispecchia perfettamente quelli che sono gli usi e i costumi della società alla quale apparteniamo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il desiderio di una città “ideale”, dove vigano valori superiori all’egoismo, alla sete di potere e alla sopraffazione dei propri simili,  appare all’inizio realizzabile; tuttavia, lo sviluppo drammaturgico ci mostrerà come questa si riveli ben presto un’idea utopica e come i nobili principi muteranno nel corso degli eventi,  scontrandosi contro una realtà che vede  sempre e comunque prevalere il potere, anche di fronte qualsiasi consesso sociale condiviso.

Presentazione

Scheda Tecnica

Gli Uccelli – videoclip

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...