Compagnia Verba Manent – Marina De Juli

Marina De Juli studia come attrice classica, viene a contatto con la Commedia dell’arte e, dopo un breve periodo nel teatro ragazzi, affronta un provino per la Compagnia di Fo-Rame e inizia la sua esperienza più significativa con questi due “mostri sacri” del teatro.

Oltre a spettacoli con artisti quali Giorgio Albertazzi, Giannrico Tedeschi, Marina Massironi, Antonio Catania, mette in scena spettacoli della coppia Fo-Rame quali “Tutta casa, letto e chiesa“, “Ho visto un Re“.

Si dedica anche alla drammaturgia per ragazzi con “Pipuffa, una cantastorie proprio buffa”, “Storia di Antenna” tratto da un testo di Mario Lodi, “La vera storia di Fortunello“, “Margherita Hick Huck Hack” dedicato a Margherita Hack, “Odissea” e per adulti con “Johanna Padana a la descovèrta de le Americhe“, adattamento al femminile del famoso testo di Dario Fo.

Scrive “La storia de le meraviglie del mondo”, giullarata medievale tra i viaggi di Marco Polo, “I burattini non crescono mai – dialogo su La Costituzione“.  Pubblica,  inoltre, il suo primo racconto “Allegra, signora fame”,  da cui è tratto l’omonimo spettacolo teatrale.

Infine, ma non per ultimo, realizza spettacoli musicali dedicati ai grandi artisti: Fo, Jannacci, Gaber, De Andrè, Franca Rame, come “Faber…né per denaro, né per il cielo“, Per adesso rimando il suicidio“,Il partigiano Franca

Curriculum Vitae -Marina De Juli

 Recensioni Spettacoli

Annunci