I Viaggi di Kaka Siah…

Il personaggio del Siah (o Haji Pirooz, o Kaka Siah “fratello nero”, o nella sua forma di marionetta Mobarak) sta a metà tra il Pulcinella o l’Arlecchino della nostra Commedia dell’Arte e la figura del giullare medievale. Le sue caratteristiche sono, oltre al costume rosso e al viso tinto di nero, il tamburello, la storpiatura della parola e del tono di voce, le smorfie e le linguacce, e il ballo apparentemente scoordinato. 

Questo slideshow richiede JavaScript.


Nell’Iran di oggi possiamo trovare il Siah nelle strade durante il Noruz (la primavera), ma anche nel teatro colto tra coloro che studiano le tradizioni della cultura popolare. Lo spettacolo si ispira liberamente all’antica fiaba popolare Persiana di Amir Arsalan Namdar.  Il personaggio del Siah o Mobarak viene di volta in volta interpretato dalla stessa autrice o messo in scena con l’utilizzo delle marionette, adattandosi al luogo e al contesto in cui viene proposto lo spettacolo. Siah accompagna i piccoli e grandi spettatori alla scoperta di paesi lontani nel tentativo di aiutarli a comprendere meglio i sentimenti e le problematiche del fenomeno delle migrazioni nelle società moderne, dove ognuno di noi potrebbe essere un potenziale Mobarak.

Presentazione

Scheda Tecnica

I Viaggi di Kaka Siah – videoclip


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...