Vestire gli ignudi

Tratto dall’opera omonima di Luigi Pirandello, lo spettacolo è stato adattato liberamente da Antonella Barcellona e realizzato in occasione dei 150 anni dalla nascita e celebrare gli 80 anni dello scrittore siciliano.

Il dramma è la storia di chi sentendosi nudo, di per sé giudicandosi insignificante, si riveste dei panni, fossero pure sporchi e laceri, che gli altri gli fanno indossare.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Così Ersilia, la protagonista della pièce, sentendosi niente, per essere qualcosa, accetta di essere quella che gli altri hanno voluto che fosse.

Presentazione

Scheda Tecnica

 

Annunci