Arnolfo Petri

Regista, drammaturgo, poeta e attore, muove i suoi primi passi sul finire degli anni Settanta come doppiatore per poi approdare nel 1984 alla regia teatrale. Dal 1998 è Direttore Artistico del Teatro Il Primo di Napoli da lui fondato.

Esponente a pieno diritto del “Teatro dell’anima“, impegnato a rappresentare e scandagliare i lati oscuri dell’io, il suo teatro si muove su una doppia traccia narrativa ed espressiva, un gioco speculare tra realtà e immaginazione, un fondo autobiografico che filtra dalla propria esperienza esistenziale il “femminile” e il “maschile” alla ricerca di sintesi, la diversità come ricchezza inventiva di stati emozionali.

Il suo teatro, in tutta la sua crudezza e con una scrittura ridotta all’essenziale, è volto sempre a scandagliare la miseria, il disordine, la violenza del reale.

Nella sua drammaturgia provocatoria, dissacrante e trasgressiva c’è sempre uno sguardo interiore che scruta l’anima dei personaggi, ne decifra i conflitti esistenziali e sociali, tesse dialoghi sospesi fra un’intelligente ironia ed una pragmatica intuizione.

Un teatro che vuole avere motivazioni di impegno civile, di giustizia, di dignità sociale;  un teatro, dunque, che vuole fare dell’arte un momento di conoscenza e di liberazione.

Dal 1990  ad oggi Arnolfo Petri  ha firmato oltre quaranta regie teatrali ed ha al suo attivo oltre venti testi scritti per il teatro tra i quali ricordare: la trilogia sul “Teatro dell’anima” di cui fanno parte “Madame B (2008) , “Camurrìa” (2009) e “Acting Out” (2010), pubblicata nel 2011 per la BA Edizioni; “Come gocce su pietre roventi” (2011) scritto dal regista Rainer Werner Fassbinder e mai messo in scena;  “Lo Specchio di Adriano(2012) liberamente tratto da  “Memorie di Adriano” di Marguerite Yourcenar;    “Le Mani Aperte” (2012) e “Come Evita, più di Evita, mi amerò” che debutterà al Teatro Il Primo di Napoli il prossimo gennaio 2013.

Curriculum Vitae Arnolfo Petri

Recensioni Spettacoli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...